“Europei non tedeschi”. Con questo slogan l’Italia dei Valori si presenta alle prossime elezioni europee. “Vogliamo dire no alla politica della Merkel che sta invadendo l’Europa abusando della forza economica”, spiega il segretario Ignazio Messina durante la conferenza di presentazione delle liste nella sede romana del partito. “Vogliamo un’Europa equa dove il paese più forte non prevarichi sul più debole e dove le banche finanzino i piccoli imprenditori”. “Non abbiamo candidato volti noti – afferma il fondatore del partito Antonio Di Pietro – io per primo non sarò in lista. Chi ha fatto politica negli ultimi 20 deve fare un passo indietro, mi rivolgo a gente come Berlusconi o Mastella”  di Annalisa Ausilio