“Ora vi racconterò una storiella su Berlusconi, ovviamente”. Silvio Berlusconi apre a Roma la prima conferenza dei nuovi club ‘Forza Silvio. Nel corso di un lungo discorso ripercorre la storia italiana degli ultimi anni, nella sua ricostruzione fatta di colpi di Stato da parte dei magistrati e di continui complotti ai suoi danni. Ma non rinuncia a prendersi una pausa e a divertire la platea con una delle sue celebri storielle. “Io – racconta B. – vado all’Inferno e in 15 giorni lo metto a posto, poi vengo chiamato in Purgatorio e aggiusto tutto quello che non va. Si accorgono di me e alla fine vengo chiamato in Paradiso dal Padreterno in persona che mi dice: ‘Carissimo Silvio è  avvero spendida questa tua idea di trasformare il Paradiso in una società per azioni e di quotarla in Borsa. Ma perchè – conclude – io dovrei fare il vicepresidente?”  di Paola Mentuccia