Dudù non mangia pasticcini, Dudù non è stressato, Dudù sta bene”. Lo afferma categoricamente Federico Coccia, il veterinario del barboncino di Francesca Pascale e di Silvio Berlusconi. Contattato telefonicamente dalla trasmissione “Un giorno da pecora” (Radio Due), il medico smentisce l’allarme lanciato dall’associazione animalista AIDAA, presumibilmente a seguito della denuncia di alcune colf che lavorano a Palazzo Grazioli. “Ho visitato Dudù dieci giorni fa” – assicura Coccia, mentre Antonio Padellaro, ospite in studio, ascolta divertito – “ed è in ottima forma. Non è depresso, le colf possono dire quello che vogliono, ma per diagnosticare la depressione di un cane ci vuole un medico veterinario comportamentalista. Non è vero che Dudù mangia solo pasticcini, io ho prescritto una dieta a base di croccantini di carne, dove c’è un equilibrio tra carboidrati, vitamine e proteine”. E sottolinea: “Dudù è un cane giocoso ma calmo. Quando suona il cellulare di Berlusconi, lui abbaia, mentre i cani depressi non reagiscono a questi stimoli. Non è castrato e ha scelto come suo capobranco Francesca Pascale, che lo porta a fare i bisogni. Ma con Berlusconi Dudù ha un bellissimo rapporto”. Nel corso della trasmissione, il direttore de “Il Fatto Quotidiano” parla del suo ruolo passato di timoniere dell’Unità, poi passato a Concita De Gregorio su decisione di Veltroni, e dell’esperienza al Corriere della Sera, abbandonato per volontà di Bettino Craxi. In collegamento telefonico, vi è anche Luigi Bisignani che annovera alcune firme de “Il Fatto Quotidiano” e dà il suo giudizio personale, particolarmente pepato su Fabrizio D’Esposito. E su Travaglio afferma: “Sarebbe il più bravo di tutti e il miglior giornalista italiano, se scrivesse meno di giudiziaria e più di costume politico”. Bisignani ribadisce ancora la sua scommessa su Marina Berlusconi: “Sarà lei la candidata di Forza Italia. Il colpo contro Renzi è Marina Berlusconi. E a questo progetto stanno lavorando Marcello Fiori e Toti, il direttore del Tg4”. E sulle prossime primarie del Pd precisa: “Io non andrò a votare, ma mia figlia è scatenata con Matteo Renzi, voterà lui, ha anche un fan club