Conoscere Piero Pelù è come incontrare un vecchio amico, con lui si sta subito a proprio agio. La prima cosa che mi dice è: “Ti leggo su il Fatto Quotidiano, menomale che c’è il Fatto.

identikit-pelùPelù è un rocker di razza, di quelli che non hanno peli sulla lingua, capace d’essere se stesso, anche nel carrozzone mediatico di The Voice. “La mia missione – spiega Pelù – era, ed è quella di portare il Rock in tv”.  E’ appena uscito “Identikit“, una raccolta dei successi della sua carriera da solista. “Il disco nasce dal mio bisogno di tracciare un po’ il mio essere oggi”. Il disco comprende, anche due inediti potentissimi, “Mille Uragani” e “Sto Rock“, e nuove versioni di classici come “Bomba Boomerang“, “Toro Loco“, “Il mio nome è mai più” e tanti altri. Un disco imperdibile per chi ama le distorsioni, i groove cattivi e la voce graffiante di Pelù.

Come hai scelto le canzoni di Identikit?

Non è stato facile, ho scelto le canzoni che meglio rappresentassero il mio “Identikit” dal ’99 a oggi. Ho lasciato fuori brani molto popolari, per inserire canzoni che sono state fondamentali per la mia formazione di rocker cacacazzi. 

In “Sto Rock” canti: il rock affila i denti contro gli arroganti. Chi sono?

Senza puntare il dito contro qualcuno, credo che come l’Italia ha vissuto i suoi 30 anni di fascismo, oggi debba fare i conti con i 20 e passa anni di berlusconismo. Tutt’ora il modello vigente. Poi senti le telefonate di Vendola, vedi la Cancellieri che non se ne vuole andare, senza parlare di quello che non fa il Pd e ti rendi conto di come questo sistema ha fagocitato tutta la classe politica attuale – ride – facciamo il 90% va. Gli arroganti sono quelli che dovrebbero dare il buon esempio e che nei fatti sono l’esempio vivente dell’arroganza. Tutto questo poi si trasferisce perfettamente nel dna di un popolo come quello italiano di cui mi vanto di far parte, ma tante volte me ne vergogno. 

Cosa pensi del Pd e di Renzi?

Il Pd è diventato l’acronimo di una bestemmia e Renzi è la bara perfetta del Pd, se lo sono cuciti addosso. Ho sostenuto il Pd a lungo, ma sono riusciti a deludermi in tutto, si sono messi proprio di impegno e ci son riusciti. Lo dico con grande delusione. Evidentemente il Pd non ha più niente a che vedere con quei valori che potevano essere una volta considerati di sinistra.

E del M5S?

Credo sia l’ultima spiaggia.