Torna a Milano, per l’ottavo anno di fila, Golosaria, rassegna di artigianato enogastronomico del Club di Papillon, ideata da Paolo Massobrio e Marco Gatti. La location di questa edizione 2013 sarà nella zona più cool del capoluogo lombardo, al Superstudio Più di via Tortona. Terreno un tempo riservato solo ad eventi di design e fashion, ospiterà in un’ampia area espositiva le sette macro aree in cui è articolata la kermesse: Food, Top Wine, Agorà, Show Cooking, Temporary Store, Lounge Lombardia e Garden.

Vino e cibo saranno ovviamente in primo piano; l’area Food sarà dedicata ai 140 migliori artigiani del gusto del nostro Paese, mentre al salone Top Wine saranno di casa i migliori 100 produttori premiati da Paolo Massobrio e Marco Gatti negli ultimi undici anni. Il programma è fitto: dibattiti, tavole rotonde, presentazione di libri, assaggi e degustazioni. Verranno come di consueto premiati i migliori locali individuati dal nuovissimo Golosario 2014, maxi-guida di oltre mille pagine pagine dedicata “alle cose buone dello Stivale”. Citati in questa edizione quasi 1500 produttori di qualità fra microbirrifici, acetifici, torrefazioni, caseifici, salumifici, produttori ortofrutticoli e tanti altri. E poi ancora 4000 botteghe del gusto, oltre 2400 cantine e – infine – 700 oleifici e 630 ristoranti d’Italia da provare.

Al Superstudio Più una ventina di show cooking, tutti gratuiti, mentre la lounge Lombardia, ospitata nel Dada Cafè, proporrà i piatti della tradizione rivisitati in chiave contemporanea. Fra le curiosità da segnalare una grande area barbeque all’aperto (sperando nella clemenza del clima) dedicata ai segreti della griglia e dell’hamburger perfetto, gestita dagli esperti di Weber e Bbq4all. Ma si parlerà anche di benessere, tracciabilità e identità, alcuni dei più importanti trend della cucina italiana. “Il bello di Golosaria, soprattutto quest’anno – ha dichiarato Paolo Massobrio in sede di presentazione – è il debutto di tante novità alimentari, dalla birra agricola, ai magnifici dolci italiani ai prodotti salutistici. Golosaria si colloca come un evento di avvicinamento al grande appuntamento dell’Expo 2015, mostrando una incredibile dinamicità del settore alimentare italiano, che sceglie questo appuntamento per testare le novità. Qui davvero si può vedere l’Italia che fa l’Italia”.

www.puntarellarossa.it