Usain Bolt ha vinto la medaglia d’oro nei 200 metri ai campionati del mondo di atletica leggera di Mosca col tempo di 19”66, davanti al connazionale Waren Weir (19”78) e allo statunitense Curtis Mitchell (20”04), che completano il podio. Il giamaicano, favoritissimo alla vigilia, si è imposto rallentando visibilmente il ritmo di corsa nella parte conclusiva del rettilineo, dopo aver già distanziato in uscita di curva tutti gli avversari

Con il successo odierno Bolt bissa la vittoria nei 100 metri e domani punterà al terzo oro della sua rassegna iridata nella staffetta 4×100 con la Giamaica. Il 27enne di Kingston aveva già centrato la tripletta nel 2009 ai mondiali di Berlino, dove fece segnare anche gli attuali record del mondo nei 100 (9″58) e nei 200 (19″19).