“Il solito accanimento, la solita persecuzione, le solite deduzioni logiche che con la logica fanno a pugni. La giustizia deve fare il suo corso, ma questa non è giustizia”. Così il capogruppo Pdl alla Camera dei Deputati, Renato Brunetta, commenta le motivazioni della sentenza Mediaset a carico di Silvio Berlusconi. Per il M5S questa è la prova dell’ineleggibilità di Silvio Berlusconi? “Il M5S con quella bocca può dire quello che vuole, gli italiani hanno già capito”, risponde l’ex ministro che assicura sulla tenuta dell’esecutivo Letta: “Il governo cadrà a solo per la sinistra, non per mano nostra”  di Manolo Lanaro