Nel weekend a Prato il primo raduno nazionale dei giovani che si oppongono alle scelte della segreteria democratica chiedendo una radicale inversione di marcia di Giulia Zaccariello