Proporre Napolitano è una fuga dalla realtà per il Partito democratico”. Nichi Vendola a muso duro sulla possibilità di continuare con l’attuale inquilino del Colle: “Abbiano il coraggio di scegliere la Cancellieri per le larghe intese o Rodotà per il cambiamento”. Il leader di Sel mette poi il dito nelle divisioni che lacerano il Pd: “Non si può essere liberisti e anti-liberisti assieme se no trascina tutti noi in un delirio”  di Tommaso Rodano