Torna come di consueto l’ora legale. Nella notte tra il 30 e il 31 marzo (quest’anno il giorno di Pasqua), le lancette dell’orologio andranno spostate avanti di un’ora dalle 2 alle 3. Si dormirà quindi di meno, ma le giornate come di consueto si “allungheranno”. L’abitudine di passare dall’ora solare all’ora legale, infatti, è nata per indurre un risparmio energetico nelle ore serali.

L’ora solare ritornerà l’ultima domenica di ottobre, nella notte fra sabato 26 e domenica 27, quando le lancette verranno spostate indietro di un’ora (dalle 3 alle 2).