Un aereo militare inglese è in volo verso Cipro con a bordo un milione di euro destinati ai militari britannici e alle loro famiglie sull’isola. Lo ha fatto sapere il ministero della difesa britannico, spiegando che si tratta di una “misura di emergenza nel caso in cui sportelli e carte di debito smettranno di funzionare completamente”. “Vogliamo minimizzare l’impatto della crisi sul nostro popolo”, ha avvertito, lasciando spazio alla possibilità di mandare ulteriori aiuti se necessario.

L’iniziativa di Londra fa parte di un insieme di provvedimenti adottati per salvaguardiare i cittadini inglesi presenti sull’isola. Il governo inglese ha infatti chiesto al personale che si trova a Cipro se preferisce che il salario di marzo e dei prossimi mesi venga depositato sui conti inglesi per evitare prelievi forzosi. E, come ha fatto sapere il ministro del Tesoro, ha congelato “almeno fino a martedì” i pagamenti dei pensionati britannici che vivono a Cipro in modo da evitare prelievi indesiderati.