Il primo appuntamento di “Diritti al cinema“, la rassegna cinematografica organizzata da Magistratura Democratica e dalla fondazione culturale San Fedele di Milano. La proiezione del film è seguita da un dibattito dedicato ad una specifica tematica.

La prima serata è dedicata al “valore delle diversità“: prendendo spunto dal film di Giulio Manfredonia, “Si può fare”, si parlerà dei diritti dei malati e dei più deboli, in particolare dei malati psichici, a trentacinque anni dalla legge Basaglia e a pochi giorni dall’abolizione degli Opg, gli ospedali psichiatrici giudiziari.

Intervengono Claudio Bisio, protagonista del film, Giovanna Del Giudice, psichiatra allieva di Basaglia ed esponente dell’associazione “Stop Opg”, il magistrato Franco Maisto (presidente del Tribunale di sorveglianza di Bologna) e Massimo Cirri, psicologo e conduttore della trasmissione radiofonica “Caterpillar”.