Arriva il sì da “Verso la Terza Repubblica” all’Agenda Monti. Pier Ferdinando Casini aveva già espresso la sua solidarietà a Monti e insieme a Luca Cordero di Montezemolo aveva già manifestato la volontà di allearsi con il premier. E ora che Monti ha ufficializzato la sua apertura verso un futuro politico, è reso ufficiale lo schieramento al fianco del professore. Nel vertice tra Luca Cordero di Montezemolo, Andrea Riccardi, Pier Ferdinando Casini e Lorenzo Cesa, infatti, è stata espressa piena sintonia politica con il discorso e l’Agenda di Monti. I leader del “nuovo” partito di centro hanno deciso di rimettersi alla decisione del professore sulla scelta fra una lista unica o più liste federate.

L’incontro riservato è servito al leader dell’Udc Casini, al segretario Cesa e ai fondatori di “Verso la Terza Repubblica”, Montezemolo e Riccardi, per esaminare a fondo l’Agenda Monti dandone un giudizio altamente positivo, così come molto positiva è stata la valutazione sul discorso del premier alla conferenza stampa. Nel frattempo continua il lavoro sul territorio, dal quale, riferiscono fonti centriste, arrivano segnali di forte entusiasmo sia per quanto riguarda l’Udc che per le componenti di “Verso la Terza Repubblica”.