Le ragioni della politica hanno prevalso su quelle del diritto”. Così l’ex procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia ha commentato la sentenza della Corte Costituzionale sul ricorso del capo dello Stato Giorgio Napolitano  sul conflitto con la Procura di Palermo. Ma quali sono queste ragioni? Perchè il magistrato parla di “sentenza politica”? E cosa succederà al processo sulla trattativa Stato-mafia? Antonio Ingroia sarà ospite della settima puntata di Servizio Pubblico dal titolo “Pronto, Presidente?”, il programma di Michele Santoro in onda stasera alle 21.10 su La7.

Ospiti in studio oltre al magistrato Antonio Ingroia, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l’ex ministro Calogero Mannino e i giornalisti Paolo Mieli e Gianni Dragoni. Nel corso della puntata saranno poi trasmessi alcuni documenti inediti esclusivi. Servizio Pubblico andrà in onda come sempre su La7 e in diretta streaming su www.ilfattoquotidiano.it Il programma sarà visibile anche sulla piattaforma Web de La7, all’indirizzo www.serviziopubblico.la7.it, su Youtube e in diretta su Radio Radicale.