Oggi vi propongo solo questa storia perché mi ha suscitato un vespaio di domande che continuano a ronzarmi in testa e che vorrei condividere con voi.

Il video originale di Brie Lybrand