Il capogruppo Paolo Valentini Puccitelli risponde alla richiesta del Fatto di poter esaminare le ricevute delle spese sostenute dai vari gruppi rappresentati al Pirellone: “Il vostro è solo prurito per vedere se ho mangiato le cozze o le vongole”. No dunque ai giornalisti? “Assolutamente no – risponde Valentini – Io mi ricordo qualcosa della Costituzione, ma non mi sembra che i giornalisti ed in particolare, quelli del Fatto Quotdiano, siano fra gli enti deputati a controllare gli scontrini dei consiglieri regionali”. ” Io non sono andato a chiedere gli scontrini ai giornalisti che pure prendono duecento milioni di finanziamento pubblico”. Alla richiesta, respinta anche da Lega e Pd, hanno risposto positivamente solo Idv e Sel  di Manolo Lanaro