Al via la seconda stagione del talk condotto da Corrado Formigli, sempre il giovedì in prima serata su La7. Le telecamere della redazione andranno a Taranto per raccontare in diretta le tante contraddizioni di una delle cattedrali dell’industria italiana in malora, “una storia che riguarda non solo la città o la Puglia, ma tutto il Paese”, dice il giornalista. La squadra di inviati continuerà anche a raccontare le storie di chi combatte quotidianamente la crisi: “Abbiamo scoperto che la piccola e media impresa è la grande ricchezza di questo Paese” – racconta Formigli- “Centinaia di piccoli eroi che ogni mattina tirano su la saracinesca e ce la mettono tutta”. L’ultima battuta è sull’arrivo di Michele Santoro a La 7 con cui la “banda Formigli” si darà la staffetta. “E’ una buona notizia per il pubblico, che non dovrà più scegliere tra un programma e l’altro. E’ una buona notizia anche per noi perché non dovremo più avercelo contro lo stesso giorno”  di Tommaso Rodano