La tesi degli inquirenti è che una ragazza di 29 anni, Monica Sabrina Montagna, di Bovisio Masciago (Milano) e in vacanza a Ferriere, sull’Appennino piacentino, abbia accoltellato un’amica di un anno più giovane, Annalisa Lombardi, uccidendola. Poi si è gettata dalla finestra, sopravvivendo ma riportando ferite gravissime. Il fatto è accaduto alle 15 nella piccola località di montagna dove le due giovani avevano preso una casa in affitto per passare alcuni giorni di ferie. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri intervenuti sul posto con il 118 la 29enne soffriva di una grave forma di depressione.

L’amica più giovane è stata trovata senza vita in cucina con ferite da arma da taglio alla gola. L’amica l’avrebbe aggredita con un coltello da cucina prima di tentare il suicidio. Il volo dalla finestra posta al secondo piano non le ha però tolto la vita. La 29enne, indagata per omicidio, è stata trasportata in ospedale di Parma. Al momento dei fatti le ragazze erano sole in casa. I militari stanno ora indagando per capire l’esatta dinamica dell’accaduto.