Anche Milano vuole essere smart. È stato presentato martedì 26 giugno ai caselli daziari di Porta Nuova lo Smart City Point, un luogo a cavallo tra passato e futuro, pensato da Green City Italia in ideale continuazione con l’evento Bosco del Respiro tenutosi a Milano e in tutte le principali piazze italiane in occasione della “Giornata dell’Albero”. Smart City Point è un’occasione unica per la città di Milano per promuovere le buone pratiche “green and smart”. Sia gli spazi interni che esterni collegati ai Caselli Daziari saranno infatti una piattaforma sperimentale dove poter mettere in rete tutti i benefici che lo “smart thinking”, in sinergia con l’autentica “green philosophy”, può offrire alla città e alla vita di tutti.
L’iniziativa, patrocinata dal comune di Milano e dal consiglio di Zona 1, è stata presentata da Andreas Kipar, presidente di Green City Italia, da Antonio Voltolini, presidente dell’associazione Castelli & Ville Aperti in Lombardia e da Giovanni Sala, presidente di Archimede Energia di Alessandro Madron