Primarie ubriache per il partito del predellino. Volano basse notizie bizzarre. Si candideranno le categorie più gettonate dai media. I giovani? Renzi batte Alfano 37 a 43.

Ma guardate che Renzi sarebbe di centrosinistra…
Che c’entra, non importa. I ragazzi non ci badano agli schieramenti, nascono trasversali.

Le donne? Chi meglio de La Santanchè? Con quel cognome così onomatopeico, con quei capelli così trans, con quel look così berlusconi-compatibile nonostante l’età, con quella virile aggressività, così pugnace, così verace. E la presenza tivvù, frequente e ubiqua, così efficace…Il suo programma è musica per tonti: aboliamo l’Imu, mandiamo la Germania fuori dall’Europa, oppure l’Italia fuori e la Germania dentro, che fa uguale. E comunque l’Imu non si paga. E anche le altre tasse. E fuori dai piedi Monti. E anche Passera. Perché fanno le bufale… parole di ferro in una bocca di velluto.

In questa stagione di incertezze, anche il populismo in salsa sadomaso potrebbe dare i suoi frutti: se proprio dobbiamo farci del male e buttarci definitivamente nella brace del governo stupido dalla padella del governo tecnico, che almeno ci sia un tocco di perversione.