Leoni intervistato niente meno che dal Fatto Quotidiano? Non ho avuto tempo di leggere l’intervista. A me interessa il futuro”. Roberto Maroni se la ride e così sorvola sui problemi interni al suo partito. Ma dà il benservito a Berlusconi e ai suoi proclami (“Pronto al Colle se me lo chiede il Pdl“). “Questo tira e molla, questo me ne vado ma poi ritorno, non credo faccia tanto bene al Pdl”. Soprattutto non fa bene alla leadership di Alfano, persona che io stimo, con cui ho avuto un’ottima collaborazione e con cui io sono pronto a dialogare, ma voglio capire chi comanda lì dentro”  di Alessandro Madron