La Itc srl, storica fabbrica di Bologna che produceva la prima linea per la griffe di moda Gianfranco Ferrè, ora appartenente al gruppo di Dubai Paris Group, “ha comunicato oggi alle organizzazioni sindacali e alle Rsu, l’intenzione di interrompere l’attività di Modelleria, Cad e Sartoria a Bologna nella sostanza chiudendo la manifattura del grande marchio italiano presente in città”.

A dare l’allarme è una nota congiunta firmata da Femca-Cisl, Filctem Cgil, Uilta-Uil e Rsu. “Ciò – scrivono i sindacati – in violazione degli impegni presi nel piano industriale biennale di rilancio dell’attività, con l’acquisizione dell’8 Marzo 2011″. I lavoratori hanno dichiarato una prima azione di sciopero con presidio domani dalle 11 alle 13 di fronte allo stabilimento di via Stendhal 33.

Nel marzo dello scorso anno la stessa azienda aveva annunciato la cassa integrazione per quasi la metà dei dipendenti attraverso una mail.