Il deputato Alfonso Papa (Pdl), detenuto nell’ambito dell’inchiesta P4, resta in carcere: il gip di Napoli Luigi Giordano ha rigettato l’istanza difensiva di revoca della misura cautelare o di sostituzione con quella degli arresti domiciliari.  Tre giorni fa il procuratore aggiunto Francesco Greco, insieme ai pm Francesco Curcio e Henry John Woodckok avevano espresso parere contrario alla scarcerazione.

Sabato scorso Papa era stato sottoposto a interrogatorio di garanzia al carcere di Poggioreale dallo stesso gip Giordano. Il magistrato napoletano entrato in politica con il Pdl era stato arrestato a seguito dell’autorizzazione concessa dalla Camera dei deputati una settimana fa.