Quattro giorni di festa con i grandi della politica, del sindacato, del giornalismo e della musica. I 110 anni della Fiom saranno festeggiati a Bologna, dal 16 al 19 giugno, tra Piazza XX Settembre, Villa Angeletti e Piazza VIII Agosto. Sarà presente anche Michele Santoro, che ha appena divorziato dalla Rai ed è reduce dall’ultima (forse) puntata di Annozero su Rai2. Salirà sul palco venerdì 17, alle 20.30, al parco di Villa Angeletti insieme al vicedirettore del Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, al pm Antonio Ingroia, a Vauro e ad un altro volto Rai in bilico sul palinsesto del prossimo anno, Serena Dandini. Nel corso della serata, poi, ci sarà anche la coppia composta da Dario Fo e Franca Rame, che si esibiranno con uno dei loro pezzi originali.

Quattro giorni di festa con tanti appuntamenti, dibattiti e concerti. Giovedì 16 si apre con il saluto del presidente della Regione Emilia Romagna, Vasco Errani, che alle 11 al Teatro Comunale, darà il via alla festa insieme a Susanna Camusso, Maurizio Landini, gli storici Paul Ginsborg e Marco Revelli e Tiziano Rinaldini della Fondazione Sabattini.

E alle 15,30 iniziano i primi appuntamenti con l’inaugurazione della festa del sindaco di Bologna Virginio Merola, passando poi per letture e musica insieme ai Wu Ming. E per finire alle 20,30 il giurista Stefano Rodotà, Danilo Gruppi, Giorgio Airaudo, segretario nazionale Fiom-Cgil, Paolo Flores D’Arcais, direttore di MicroMega e collaboratore del Fatto, insieme ad altri ospiti, parleranno di “Democrazia, Costituzione e lotte per il lavoro”.

Venerdì arriverà invece Michele Santoro con tutta la squadra di “AnnoZero” e i suoi ospiti per una serata dal titolo “Signori entra il lavoro, tutti in piedi”.
L’ultima volta che venne in città, il 25 marzo dello scorso anno, portò al Pala Dozza una serata-evento di grande successo: Raiperunanotte, il talk show speciale che venne trasmesso sul web e su diverse emittenti televisive, contro lo stop all’informazione politica prima delle Regionali. Un ritorno, quindi, dopo l’ultima scoppiettante puntata Rai di Annozero, che certamente lascerà il segno, visti anche gli ospiti: Travaglio, Ingroia, Vauro, Fo.

Il 18 giugno invece è il giorno della politica. Tanti i big del centrosinistra che dibatteranno in piazza XX Settembre insieme a Lucia Annunziata che coordinerà gli interventi del leader Pd Pier Luigi Bersani, di Nichi Vendola, Antonio Di Pietro e Maurizio Landini.

Si chiude con l’intervista a Susanna Camusso, segretaria generale Cgil, che domenica 19 risponderà alle domande di Rinaldo Gianola, vicedirettore de L’Unità.

E alle 21,30 il concertone di chiusura in Piazza VIII Agosto con la band di Luca Barbarossa, Fiorella Mannoia, Paola Turci e Andrea Rivera.