Se qualcuno si fosse dimenticato i crimini di Ratko Mladic, ad esempio il sistematico massacro di 7000 civili a Srebrenica (compiuto sotto gli occhi e con l’indiretta complicità dei caschi blu e della comunità internazionale), consigliamo vivamente il bellissimo e terribile documentario del 1999 A Cry From The Grave, di Leslie Woodhead, composto per la gran parte di materiale girato durante i fatti. Crediamo ogni commento sia superfluo.