“Noi barriere alla frontiera”. Lo ha detto l’europarlamentare leghista Mario Borghezio alla manifestazione che si è tenuta domenica alla dogana italo-francese di Ventimiglia per richiamare il governo di Sarkozy e l’Europa a una maggiore collaborazione nel fronteggiare l’emergenza profughi. Al presidio c’è stata anche qualche contestazione. Servizio di Daniele Martinelli