Berlusconi spiega al canale tunisino Nessma tv cosa pensa degli immigrati che arrivano in Italia: “Bisogna dire che gli italiani sono stati un popolo che è emigrato che ha lasciato l’Italia ed è emigrato in altri paesi, specie in America. Ciò ci impone il dovere di guardare quanti vogliono venire in Italia con una totale apertura di cuore e di dare a coloro che vengono in Italia la possibilità di un lavoro, di una casa, di una scuola per i figli e la possibilità di un benessere che significa anche la salute e l’apertura di tutti i nostri ospedali alle loro necessità. E questa è la politica del mio governo”. Non proprio la stessa politica che emerge in questi giorni con Bossi, suo alleato che dice: “Clandestini fora dai ball” e Berlusconi stesso che si presenta a Lampedusa e promette: “Via tutti gli immigrati entro 48-60 ore”. (ha collaborato Gisella Ruccia)