Riporto qui di seguito la risposta alla mia lettera del 15/09/2010, inviatami dal sindaco di Verona Flavio Tosi.

Desidero ringraziare il sindaco per la tempestività della risposta e soprattutto per aver risolto il problema.

Oggetto: lettera aperta a Flavio Tosi.

Con riferimento alla lettera in oggetto, si precisa quanto segue

Gentile dott. Faccio,

La gestione dei servizi igienici pubblici di proprietà comunale è stata affidata all’Ati tra le cooperative sociali “Il Samaritano Onlus” (che svolge ruolo di capofila) e “Self Onlus”, le quali devono garantire la piena funzionalità dei servizi igienici e devono assumersi, a proprio carico, tutti i costi di esercizio, tutte le spese relative agli impianti idrico/sanitari, elettrici ecc.. Abbiamo immediatamente girato alle Onlus responsabili della gestione la Sua segnalazione e il guasto all’elevatore è già stato riparato.

Purtroppo è stato constatato che il pulsante, regolarmente utilizzato anche la mattina di domenica scorsa, durante la festa del volontariato, da numerose persone disabili, si è guastato nel pomeriggio: l’elevato utilizzo mattutino aveva scaricato la “batteria in tampone” che collegava il pulsante al campanello che doveva avvertire l’operatore.

Il servizio igienico di Piazza Bra è dotato di un elevatore che non necessita di ulteriori dispositivi per la sicurezza degli utenti (nemmeno quindi di struttura per fissare la carrozzina) rispetto a quelli già installati, rispondendo perfettamente alle normative vigenti in materia.

La cooperativa, da noi subito informata per la soluzione del problema, ha peraltro confermato che un suo operatore era regolarmente presente in servizio e poteva quindi essere contattato da un accompagnatore del dott. Faccio, per l’attivazione dell’elevatore in quanto la ditta incaricata della manutenzione deve intervenire entro un’ora dalla chiamata.

Nel dolermi per l’inconveniente da Lei subito, La ringrazio comunque per la segnalazione.

Flavio Tosi, Sindaco di Verona

Verona 16 settembre 2010

IMPORTANTE

Ho avuto il piacere di poter parlare telefonicamente con il Portavoce del Sindaco di Verona , dott. Roberto Bolis al quale ho suggerito di mettere a disposizione un numero di telefono dove le persone possono chiamare se il pulsante dell’elevatore non funziona.

Il numero da chiamare in caso di bisogno è : 342-0017871