Lo schianto è avvenuto sulle coline dietro Islamabad. L’aereo di proprietà della compagnia privata Airblue era partito da Karachi. Alla base della tragedia molto probabilmente le avverse condizioni meteo. A bordo c’erano 146 passeggeri e cinque membri dell’equipaggio. Testimoni raccontano di aver visto l’aereo volare molto basso prima di schiantarsi nella zona di Margalla Hills. Il ministero dell’Interno pakistano ha riferito che cinque persone sarebbero state estratte vive e subito portate in ospedale, ma la notizia è stata successivamente smentita.

Al momento delo schianto su Islamabad si stava abbattendo un violento nubifragio. Anche per questo i soccorsi sono arrivati in ritardo. Si tratta certamente dell’incidente aereo più grave degli ultimi anni. Intanto, la Farnesina ha fatto sapere che a bordo non c’erano né italiani, né stranieri in generale.