/ di

Lia Celi

Articoli Premium di Lia Celi

Commenti - 10 settembre 2018

Facile, gli uomini evitano così botte dei genitori e stipendi da fame

In Italia “si riaprono le scuole” è un’espressione equivoca: gli istituti sono così fatiscenti che ad aprirsi spesso sono tetti e soffitti. A metà settembre, per fortuna, è più probabile che si alluda solo alla riapertura delle porte. Cosa troveranno i ragazzi è però un’incognita: il governo del cambiamento ha iniziato a smantellare la “buona […]
Commenti - 27 agosto 2018

Le uniche candidabili sono Mara Maionchi e Maria De Filippi

La vorremmo eccome una Salvina, esibizionista e impudente, carismaticamente sovrappeso e impermeabile alle critiche, calda nella comunicazione quanto fredda e cinica nelle strategie. Ma ci sarà un motivo per cui la politica italiana, sia a destra che a sinistra, non riesce a tirare fuori uno straccio di donna, a torso nudo o in tailleur, in […]
Commenti - 13 agosto 2018

Le libertà vanno esercitate tutti i giorni come i muscoli

“Adesso ti faccio un discorso sulla famiglia”, dice Marlon Brando a Maria Schneider in Ultimo Tango a Parigi, e pochi secondi dopo entra in scena il famoso burro, condimento settentrionale e quindi, si presume, caro alla Lega di cui è espressione il ministro della Famiglia Lorenzo Fontana. Che i discorsi sulla famiglia, tradizionale, naturalmente, ha […]
Commenti - 30 luglio 2018

Invece non è così, la tetta al vento è di nuovo simbolo militante

In Europa Femen e Pussy Riot, negli Usa la campagna Free The Nipple (libera il capezzolo), un po’ ovunque i sit-in di allattamento in pubblico per protestare contro custodi di musei ostili alle mamme nutrici: la tetta al vento è di nuovo un simbolo di militanza, come ai tempi del femminismo, quando sembrava che il […]
Commenti - 16 luglio 2018

È la versione sportivo-sessista della favola della volpe e dell’uva

È la versione sportivo-sessista della favola della volpe e dell’uva: visto che i maschi ci escludono dal calcio, allora nondum maturum est, sed frocium. Abbiamo le nostre ragioni per rosicare, certo. Secondo Simon Kuper e Stefan Szymanski, che non sono due nuovi acquisti del Napoli ma gli autori dell’illuminante saggio Soccernomics, club come il Milan, […]
Società - 2 luglio 2018

I pedinamenti saranno squallidi, ma non si fa abuso di psicofarmaci

Le luci a gas non si usano da più di un secolo. In compenso nelle coppie va fortissimo il gaslighting: convincere la partner che è matta, esaurita, paranoica e/o soggetta ad allucinazioni, specie quando chiede conto del tanga che spunta dalla tasca del compagno o della ricevuta per una doppia in un albergo dove lei […]
Commenti - 18 giugno 2018

Dovrebbe l’uomo: il braccino corto ammazza pure l’appeal di Siffredi

“Lasciami fare l’uomo”, dice lui, mettendo la mano al portafoglio a fine cena. Ma prego, per carità, lungi da me volerti privare del piacere di sentirti forte, importante e necessario, almeno al ristorante, la prima sera. Anzi, per “fare la donna” senza rimorsi da scroccona ho cercato di non pesare sul conto, evitando il filetto […]
Commenti - 4 giugno 2018

Bisogna darci una mossa ed espirmere i nostri desideri

Personalmente, non mi lusingherebbe fare sesso con una persona “consenziente”. Voglio dire, hai la fortuna di fare sesso con me e ti limiti ad “acconsentire”? È sesso, mica una normativa sul trattamento dei dati personali o un’operazione chirurgica. Mi aspetto come minimo entusiasmo, salti di gioia, evidenti manifestazioni di giubilo. Avrò l’ego più fragile di […]
Commenti - 21 maggio 2018

La principessa moderna è un mix fra cosplayer e assistente social

Entrambi i partner sono giovani e attraenti e si sono piaciuti fin dal primo incontro, malgrado il colore della pelle diverso. Entrambi hanno alle spalle clan ingombranti pronti a metter becco e a porre condizioni. I media ci hanno raccontato la loro storia minuto per minuto, tra foto ufficiali e scatti rubati, facendoci sospirare il […]
Commenti - 7 maggio 2018

Essere laici significa anche non creare problemi inutili

Davvero cancellare la Festa della mamma, come ha fatto un asilo romano su richiesta di una coppia omogenitoriale, eviterà che i figli di genitori gay si sentano discriminati? Secondo me peggiorerà la situazione: i bambini verranno additati come i figli dei gay rosiconi che hanno imposto l’abolizione della Festa della mamma, che sarà sostituita da […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×