/ di

FQ Zurigo FQ Zurigo

FQ Zurigo

Cittadini del mondo

Essere giornalisti a Zurigo ti costringe a guardare il mondo come dal satellite. Ma quasi sempre lo sguardo cade su quel piccolo puntino rosso che guardi da lontano e sai che è il posto da dove vieni. E allora guardi le cose con fare italiano, circondato da gente che ama vivere, mangiare, vestirsi all’italiana. E ti dici con orgoglio che quel puntino rosso, nonostante tutto, purtroppo o per fortuna è il mio Paese. Girando per la città non puoi che imbatterti in italiani che da anni hanno costruito in Svizzera ponti, strade, palazzi, tutto ciò che vedi e che ti meraviglia. C’è sempre la mano di un italiano dietro il luccichio delle cose a Zurigo. Anche i binari del tram la mattina alle 6 lindi come posate d’argento sono stati liberati nottetempo dal ghiaccio grazie alle mani di italiani. Per questo raccontare gli italiani o “svitaliani” di Zurigo è sempre un onore per un giornalista. Lo facciamo anche su questo blog perché spesso grandi temi italiani hanno risvolti e fatti che viaggiano da e verso la Svizzera.

A cura di Massimo Pillera

Articoli di FQ Zurigo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×