Le forze armate ucraine hanno rivendicato la riconquista di territori nelle controffensive nelle regioni del Donbass e di Kharkiv e nel sud del Paese. “Nella regione di Kharkiv, i difensori ucraini hanno liberato più di 20 insediamenti temporaneamente occupati dagli invasori russi”, ha affermato il vicecapo del dipartimento operativo principale dello stato maggiore delle forze armate di Kiev, generale di brigata Oleksiy Gromov, citato da Unian. “Attualmente, le unità militari si sono incuneate nelle difese nemiche fino a una profondità di 50 km. Sono in corso operazioni di infiltrazione in numerosi insediamenti”, ha aggiunto Gromov, secondo cui in tutto sono stati ripresi complessivamente 700 chilometri quadrati di territorio. Nelle scorse ore, il presidente Volodymyr Zelensky aveva annunciato l’avanzata a Kharkiv, senza fornire dettagli. L’esercito ucraino ha inoltre rivendicato conquiste nel Donbass e nelle zone di Kramatorsk e Sloviansk. A sud, dove è in corso la controffensiva in direzione di Kharkiv, le forze di Kiev sono “avanzate in profondità nelle difese nemiche, tra due e diverse decine di chilometri” in base alle zone e “un certo numero di località sono state liberate”, ha aggiunto il generale ucraino.

Intanto, continuano le bombe: due civili sono rimasti uccisi negli attacchi russi delle ultime 14 ore nell’area di Kharkiv. Lo rende noto il capo militare regionale Oleg Sinegubov, come riporta Ukrinform. “Purtroppo, a seguito dei bombardamenti del distretto industriale, ci sono vittime. Secondo i dati preliminari dei medici, 2 persone sono morte, 5 sono rimaste ferite. Tutti i servizi di soccorso stanno lavorando sui siti degli attacchi”, ha affermato Sinegubov.

E si riaccende il dibattito sul grano, con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan che chiede l’inizio delle esportazioni del cereale dalla Russia. “Purtroppo, il grano che è stato esportato va ai Paesi ricchi e non a quelli poveri”, ha aggiunto a proposito delle esportazioni di cereali dall’Ucraina che, dopo essere state interrotte da fine febbraio a causa dell’invasione russa, sono riprese in agosto, in seguito a un accordo tra Ankara, Kiev, Mosca e Onu. “Mentre continuano le sanzioni contro la Russia, il fatto che il grano venga esportato ai Paesi che impongono queste stesse sanzioni disturba Putin”, ha aggiunto Erdogan, durante una conferenza stampa congiunta con il presidente croato Zoran Milanovic a Zagabria. “Per superare questa situazione, discuterò della questione con Putin a Samarcanda”, in occasione del vertice dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai in programma a partire dal 15 settembre, ha annunciato Erdogan. “La nostra speranza è che inizino anche le esportazioni dalla Russia”, ha chiuso.

Dall’altra parte del mondo, Joe Biden chiamerà gli alleati per parlare del continuo sostegno dell’Occidente a Kiev: lo ha riferito la Casa Bianca in una nota. Si sta svolgendo invece nella base americana di Ramstein, in Germania, la riunione del Gruppo di contatto sull’Ucraina presieduta dal ministro della Difesa Usa Lloyd Austin. “Il volto della guerra cambia e così cambia anche la missione di questo contact group”, ha fatto sapere Austin, che poi ha annunciato l’approvazione di 675 milioni di aiuti militari. A questi si aggiungono altri 2 miliardi di dollari in prestiti e sovvenzioni, destinati anche ai Paesi vicini, per l’acquisto di attrezzature militari statunitensi. I soldi saranno forniti a 18 Paesi europei che sono “potenzialmente a rischio di una futura aggressione russa”, come ha sottolineato il segretario di Stato americano Antony Blinken durante la sua visita non annunciata a Kiev. “Il presidente Biden è stato chiaro sul fatto che sosterremo il popolo ucraino per tutto il tempo necessario. Ho ribadito questo messaggio al presidente Zelensky e al suo team a Kiev, che rimane – e rimarrà – la capitale di un’Ucraina sovrana e indipendente”, ha dichiarato Blinken dopo aver incontrato il leader ucraino ed il suo omologo, Dmytro Kuleba. Durante la missione, Blinken, accompagnato dall’ambasciatrice degli Stati Uniti in Ucraina Bridget Brink, ha anche visitato un ospedale pediatrico a Kiev e ha incontrato alcuni bambini rimasti feriti durante la guerra.

Articolo Precedente

Ucraina, Zelensky: “Continuiamo a esportare grano, partite navi per tre continenti”

next
Articolo Successivo

Stati Uniti, Steve Bannon davanti al tribunale di New York: è accusato di truffa

next