Fratelli d’Italia cresce ancora e arriva al 24,8%, distanziando il Pd che perde terreno. Nel centrodestra resta stabile la Lega e cala Forza Italia, mentre il Movimento 5 stelle guadagna l’1,2% in tre settimane e arriva all’11,6%. A dirlo è il sondaggio Swg realizzato per il Tg La7 di Enrico Mentana, realizzato su 1.200 soggetti nel periodo 24-29 agosto. Il partito di Giorgia Meloni sale di un punto tondo rispetto allo scorso 8 agosto (era al 23,8) ed è stimata prima forza a 2,5 punti di distanza dai dem, che specularmente calano dal 23,3% al 22,3%. Il Carroccio rimane al 12,5%, mentre lascia un punto per strada anche il partito di Silvio Berlusconi, che cala dall’8% al 7%.

La crescita maggiore però la fanno segnare i pentastellati di Giuseppe Conte, che schizzano dal 10,4% all’11,6%. Il cartello Azione-Italia viva (non ancora esistente alla data dell’ultimo sondaggio) è stimato al 6,8%, mentre tra le forze minori crescono la lista Verdi/Sinistra italiana (4%, +0,3%) e Italexit di Gianluigi Paragone (3,4%, +0,1%). “Noi moderati” è dato all’1,6%, +Europa all’1,5%, Impegno civico di Luigi Di Maio all’1,2% (-0,2%). Conseguentemente, la coalizione di centrodestra (Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati) resta stabile al 45,9%, con il centrosinistra distanziato di quasi 17 punti, al 29% tondo.

Articolo Precedente

Conte, il tour elettorale inizia in treno. Il video dalla stazione diretto in Veneto: “Avevamo previsto emergenza ma non ci hanno ascoltato”

next
Articolo Successivo

Gaffe di Lotito candidato in Molise: “Conosco l’Abruzzo, mio nonno era di Amatrice”. E promette di occuparsi del Campobasso calcio

next