La Procura federale ha disposto due giornate di squalifica a Gianluca Gaetano per aver violato i principi di lealtà, correttezza e probità sportiva. La squalifica è scattata per via di un messaggio WhatsApp che l’ex Cremonese lo scorso anno aveva inviato a Vittorio Parigini del Como prima della sfida tra le due squadre lombarde. Quattro giorni prima della gara, Gaetano scrisse al collega: “Ci lasci i 3 punti venerdì?”. Un messaggio seguito da due emoticons sorridenti. La Cremonese dovrà pagare 5000 euro di multa, mentre per il giocatore è stata disposta un’ammenda di 4500 euro. Gaetano questa stagione vestirà la maglia del Napoli, club che ne detiene il cartellino e che nel 2021 lo avevo ceduto in prestito a vicecampioni di Serie B.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Luciano Spalletti: “Non sono antipatico, mi sposerei da solo”. Poi il commento su Totti e Blasi

next
Articolo Successivo

Paulo Dybala rimane di stucco per l’entusiasmo romanista: il suo sguardo sbalordito è stato ripreso dalle telecamere

next