Strage in una scuola elementare del Texas. Un ragazzo di 18 anni ha aperto il fuoco e ucciso 21 persone, di cui 19 bambini e due insegnanti. Si tratta una delle peggiori stragi della storia d’America che riporta alla memoria il massacro di Sandy Hook del 2012, quando il 20enne Adam Lanza aprì il fuoco e uccise 26 persone di cui 20 bambini della Robb Elementary School nella città di Uvalde, situata a circa 130 chilometri a ovest di San Antonio. Il killer è stato ucciso in uno scontro a fuoco con gli agenti e identificato in Salvador Roma, uno studente 18enne della Uvalde High School. Nel video i rilievi sul luogo della strage di polizia, sceriffi e Fbi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Strage in Texas, Papa Francesco: “Ho il cuore affranto”. La rabbia di Obama: “Il nostro paese paralizzato dalla lobby delle armi”

next
Articolo Successivo

Strage in Texas, chi è Greg Abbott il governatore repubblicano che incitava a comprare armi

next