La situazione nel Donbass è estremamente difficile“, poiché la Russia ha intensificato gli attacchi a Sloviansk e Severodonetsk negli ultimi giorni. Lo ha ammesso il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel discorso alla nazione diffuso la scorsa notte. “Le forze armate ucraine stanno frenando questa offensiva. Ogni giorno che i nostri difensori ostacolano i piani offensivi della Russia, interrompendoli, è un contributo concreto all’avvicinarsi del giorno che tutti noi non vediamo l’ora arrivi e per cui lottiamo: il giorno della vittoria”, ha detto. Zelensky ha inoltre ringraziato Biden, “per la firma immediata del pacchetto di sostegno da 40 miliardi di dollari per l’Ucraina, approvato dal Congresso” e il premier italiano Mario Draghi

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Si scrive Francia Marquéz, si legge futuro della Colombia

next
Articolo Successivo

Dopo la Germania anche la Francia frena su una procedura accelerata per l’ingresso dell’Ucraina nell’Ue: “Ci vorranno 15-20 anni”

next