Nel corso dell’ultima puntata di DiMartedì (La7), il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri non ha trattenuto il fastidio per le provocazioni del professor Contri: “Non è vero ciò che ha detto su questa fantomatica scuola di Oxford, non è vero che stanno facendo cose diverse da noi”. Quando ribatte che in Inghilterra non c’è il green pass, Sileri si accende: “Difficile, quando parli con persone che di scienza non sanno nulla e pensano di sapere è davvero un dramma nonché nocivo per la popolazione. Ha detto tantissime scemenze una appresso all’altra…”. Poi continua: “Quando incontri il rischio di morte hai voglia come chiedi il vaccino, come chiedi la terapia… la verità è che la percezione nasce quanto è più imminente il rischio di morte. Parlare così fa solo male alla popolazione, attenzione perché c’è chi ha paura e si attacca a queste parole per non vaccinarsi. Non rompete le scatole a chi lavora, uccidete le persone, lasciare lavorare i medici”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conte a La7: “Ecco perché non mi candido alle suppletive. Dopo nuova riflessione non ho sciolto la riserva, dubbi confermati”

next