Sull’isola di Natale, in Australia, decine di milioni di granchi rossi hanno iniziato la loro migrazione dalla foresta verso l’oceano per deporre le uova. Per evitare disagi, le autorità hanno chiuso le strade e sono stati costruiti ponti che permettono di attraversarle in sicurezza. Quella dei granchi rossi è considerata una delle più grandi migrazioni del Pianeta

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Anche la Germania verso il lockdown? In Baviera serrata totale nelle aree con più casi. Il ministro Spahn: “Non escludiamo nulla”

next
Articolo Successivo

Siria in riavvicinamento alla Lega araba: un passo avanti, con un occhio agli Usa

next