L’organizzazione internazionale Animals Asia ha salvato il 650° orso della sua storia. Il cucciolo di orso della luna, una specie protetta, è stato tratto in salvo dalla polizia di Uong Bi, in Vietnam: era prigioniero di bracconieri e trafficanti illegali. L’operazione di contrasto al traffico illegale di specie protette ha avuto successo e il cucciolo, che era rinchiuso in una angusta gabbia per uccelli, è stato prima trasportato alla stazione di polizia locale, e poi trasferito al santuario di Animals Asia dove alcuni volontari l’hanno lavato e nutrito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Un gabbiano plana sulla schiena di una balena prima di tuffarsi di nuovo sotto le onde: la sequenza è spettacolare

next
Articolo Successivo

Genova, cinghiali giocano con un pallone nel greto del torrente Bisagno: il video

next