Dieci casi, di cui uno da variante indiana, sono stati scoperti in una palestra Virgin Active di Milano, in zona Città Studi, che aveva riaperto lo scorso 24 maggio. Il focolaio è stato reso noto dall’Ats Città Metropolitana di Milano, che ha ordinato il sequenziamento dei 9 contagi di cui non è nota la variante per accertare se si tratti di indiana o meno. Tutti i positivi si trovano in isolamento.

Sono inoltre stati rintracciati i 140 frequentatori della palestra che dal 24 al 31 maggio – data di presenza dell’ultimo caso – hanno frequentato la struttura e avuto contatti con almeno uno dei 10 casi rilevati. Tutti sono stati invitati a eseguire un test antigenico o molecolare presso la rete dei punti tampone e dei drive through dell’Ats.

Virgin Active ha diffuso una nota nella quale sostiene di “rispettare all’interno delle proprie strutture tutte le misure igienico sanitarie previste dal governo, sia nell’allenamento individuale che nello svolgimento di classi collettive”. La società aggiunge di essersi “resa da subito disponibile con l’Ats condividendo i dati richiesti rispetto alla frequentazione del club” per le opportune verifiche con l’obiettivo di “tutelare nel modo più rigoroso la salute dei propri collaboratori e clienti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

No Tav, migliaia in marcia in Val di Susa: “Governo investa in una vera transizione ecologica, non in progetti inutili e dannosi per l’ambiente”

next
Articolo Successivo

Spoleto, la denuncia: “La prof ha dato dello scimpanzé a mio figlio. Ci sono stati altri casi, ma la preside non ha mai fatto nulla”

next