La sospensione dell’uso di Astrazeneca sugli under 60 “avrà impatti sul piano vaccinale ma fra luglio e agosto li azzereremo”. Lo ha detto il commissario Francesco Paolo Figliuolo nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale a cui hanno preso parte anche il ministro della Salute Roberto Speranza, il coordinatore del Cts Franco Locatelli, e il portavoce del Cts Silvio Brusaferro. Figliulo ha poi sottolineato come siano ancora 3,5 milioni gli italiani over 60 che non hanno ancora avuto la prima dose e circa 3,9 milioni quelli che devono avere la seconda, ai quali, da oggi sarà riservato Astrazeneca

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, tredicenni aggredite e picchiate all’uscita da scuola per la borsa arcobaleno: “Siete delle lesbiche schifose”

next
Articolo Successivo

Astrazeneca, Locatelli (Cts): “Raccomandato solo a over 60. Richiamo diverso per chi ha età inferiore”. Speranza: “Indicazioni saranno perentorie”

next