Una coltellata al cuore al culmine di una lite scoppiata per motivi di tifo durante un torneo di calcetto della comunità peruviana. Sarebbe questo il motivo dell’omicidio di Adrian Yparraguirre Silva, 39 anni, ucciso sabato sugli spalti del campetto di via del Ricordo, a Milano.

L’uomo è deceduto all’ospedale di Niguarda, dove era stato trasportato dai soccorritori intervenuti nel centro sportivo in zona via Padova, dove si stava svolgendo la “Super League”, alla quale partecipano sedici squadre amatoriali della comunità peruviana.

Stando alla ricostruzione degli investigatori – riportata dalle edizioni locali di Corriere della Sera e La Repubblica – sugli spalti c’erano circa una sessantina di tifosi, alcuni dell’Universitario de Deportes e altri del Club Alianza, le due squadre di Lima tra le cui tifoserie esiste una forte rivalità.

Ad un certo punto i presenti avrebbero iniziato a litigare e lo scontro è degenerato. Qualcuno avrebbe estratto un coltello colpendo per tre volte il 38enne peruviano, tifoso dell’Universitario, in un caso centrandolo al cuore.

I poliziotti della Squadra Mobile, coordinati dalla pm Marina Petruzzella, hanno ascoltato nelle scorse ore una trentina di persone per ricostruire l’accaduto e tentate di identificare chi ha aggredito mortalmente Adrian Yparraguirre Silva e suoi eventuali complici. Il gruppo si è infatti subito dato alla fuga, ma gli agenti – anche con il supporto delle telecamere di videosorveglianza installate in zona – sono sulle loro tracce.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Messina, madre e figlia di 14 anni ritrovate impiccate. La donna aveva lasciato una lettera

next
Articolo Successivo

Palermo, giovane ucciso a colpi di pistola nello storico mercato della Vucciria: è il figlio del cassiere di un clan mafioso

next