Il Papa promette a migliaia di persone, riunite per la messa nella capitale della regione curda Arbil, che manterrà l’Iraq nel cuore. Francesco tiene la più grande messa del suo storico viaggio in Iraq dopo aver visitato città segnate dalla guerra per confortare i cristiani sopravvissuti al regno del terrore dello Stato Islamico. Il pontefice è stato accolto da migliaia di persone in uno stadio nella capitale della regione del Kurdistan, Arbil.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, prove di normalità in Israele: riaprono i ristoranti e i bar grazie alle vaccinazioni. Coperto il 40% della popolazione

next
Articolo Successivo

Myanmar, gruppo armato ribelle scorta il corteo antigovernativo. I soldati della Karen National Union lottano per la democrazia

next