Il direttore editoriale di Controradio, il giornalista Raffaele Palumbo, ha rassegnato le dimissioni, interrompendo la collaborazione con l’emittente fiorentina. La decisione è stata presa a seguito delle polemiche dell’episodio del 19 febbraio di “Bene bene Male male”, condotto dallo stesso Palumbo, nel corso del quale lo storico Giovanni Gozzini aveva insultato la leader di FdI, Giorgia Meloni. Gozzini è stato sospeso dall’Ateneo di Siena in attesa della ratifica della sospensione per tre mesi dalle funzioni di docente di storia contemporanea e dallo stipendio.
Palumbo ha spiegato in una nota che le dimissioni serviranno “per riflettere su quanto accaduto, per metabolizzare gli insulti, le minacce e le offese ricevute, talvolta inferiori per lesività a certe analisi di persone che non sanno di cosa parlano. Soprattutto – continua la nota – sopra ogni altra cosa, per difendere l’onorabilità e la credibilità di una radio che ha 45 anni di storia e una storia che parla, e che racconta una vicenda completamente e sempre diversa da quanto accaduto in quei 27 minuti di trasmissione”. Il consiglio di amministrazione di Controradio “prende atto con rammarico di tale decisione e, nell’accettare le sue dimissioni, desidera ringraziare Raffaele Palumbo per il lavoro fin qui svolto, auspicando la possibilità di una prossima, nuova e proficua collaborazione”. La redazione di Controradio sottolinea inoltre “l’onestà intellettuale e umana di Raffaele Palumbo, che ha sempre contraddistinto il suo modo di operare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Successivo

Khashoggi, per la ministra renziana Bonetti l’Arabia “ha iniziato un percorso di allargamento diritti”. Dalle donne ai lavoratori: ecco quelli negati

next