Sono numerosi i video, che vengono dalla Russia, in cui la polizia ricorre alla violenza per fermare le persone scese in strada, in tutto il Paese, in sostegno dell’attivista Alexei Navalny e a favore della sua scarcerazione. Nel filmato, le azioni della polizia a San Pietroburgo, dove un uomo, colpito ripetutamente dal taser, perde conoscenza e viene portato via di peso. Ma anche quelle da Čeljabinsk e Mosca.

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Russia, oltre 5mila fermi durante le proteste pro-Navalny: in manette anche la moglie. Poi viene rilasciata. La piazza grida: “Putin ladro”

next