“Non si può uscire da Auschwitz, è impossibile. Io sono ancora là“. Sono alcune delle parole pronunciate in un’intervista al Quirinale da Sami Modiano, testimone della Shoah e sopravvissuto ai campi di concentramento, che ha raccontato la sua storia nel libro “Per questo ho vissuto”. Sami Modiano è intervenuto in occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria, al quale ha partecipato anche il capo dello Stato, Sergio Mattarella. “Ti ringraziamo per le tue parole che commuovono e fanno riflettere” ha detto il presidente della Repubblica a Modiano

Per questo ho vissuto. La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili
edito da Paperfirst in coedizione con Rizzoli. Dal 22 gennaio in edicola con Il Fatto Quotidiano (ACQUISTA)

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giornata della Memoria, Mattarella: “Dobbiamo vigilare per impedire che torni la nuvola nera e perché ciò che è accaduto non si ripeta”

next
Articolo Successivo

Pd e M5s faranno rientrare Renzi? Segui la diretta con Peter Gomez

next