Ora basta”. Lo chiedono le centinaia di cittadini che questa sera si sono radunati di fronte a Palazzo Lombardia per chiedere le dimissioni del presidente Attilio Fontana. Hanno portato in piazza calcolatrici e pallottolieri per protestare contro la gestione della pandemia da parte dei vertici della Regione. Una manifestazione che ha visto la partecipazione di partiti e di diverse sigle dell’associazionismo. “Siamo di fronte a un mix pericoloso di incompetenza, ignoranza e di affari – ha detto il medico Vittorio Agnoletto – saremo noi a mandarli a casa immediatamente”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dimissioni, Conte salirà al Quirinale. M5s, Pd e Leu per un nuovo incarico al premier. Zingaretti: “Con lui per un governo europeista”

next
Articolo Successivo

Crisi, Gentiloni: “Pd sta facendo la sua parte, tiene in piedi la baracca. Ma serve governo che sappia assicurare la qualità del Recovery”

next