Con 321 sì, 259 no e 27 astenuti, il Governo ha ottenuto dalla Camera la fiducia posta sulla risoluzione della maggioranza presentata sulle comunicazioni del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nella prima prova (domani toccherà al Senato), l’esecutivo ha incassato una fiducia, con sei voti oltre la maggioranza assoluta che è pari a 315. Il risultato è stato accolto con un lungo applauso da parte dell’Aula

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggi, balzo del M5s con la crisi di governo e il Pd oltre il 20%. Arretrano Lega e Fratelli d’Italia, avanza Forza Italia. Renzi cala al 2,7%

next
Articolo Successivo

Crisi di governo, Conte alla prova del Senato. Favorevoli, contrari e astenuti: il pallottoliere. Ecco quali sono i voti sicuri e quelli in bilico

next