Il dittatore nordcoreano ha presentato i nuovi missili balistici per i sottomarini della sua flotta con una spettacolare parata militare. La pomposa esibizione, a Pyongyang, è stata allestita poco dopo il congresso quinquennale del Partito dei Lavoratori al governo, dove il leader Kim Jong-un ha denunciato gli Stati Uniti come “il principale nemico” del suo paese. Questa parata potrebbe sembrare, dunque, un atto di forza giusto pochi giorni prima dall’inaugurazione di Joe Biden come nuovo presidente degli Usa.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, la strategia al contrario dell’Indonesia: prima vaccina i giovani. “Così proteggiamo anche gli anziani”

next
Articolo Successivo

Insetti, per l’Europa le tarme della farina essiccate sono commestibili: ora grilli e locuste in attesa di giudizio

next