Bottiglie e tetrapak a terra nella corsia di un supermercato dopo la violenta scossa di terremoto di magnitudo 6,4, che si è registrata in Croazia. L’epicentro del sisma è stato localizzato intorno a Petrinja, una cinquantina di chilometri a sud di Zagabria, una regione già colpita lunedì da scosse sismiche.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto in Croazia, edifici crollati e macerie dopo la forte scossa a Petrinja – Video

next